Da quando c’è internet e l’uso di fare tutto online, dagli acquisti alla consultazione di dati, alla visione dei film etc…anche la gestione dei propri soldi ha subito una totale trasformazione. Le nuove tendenze del banking online puntano a rendere molto più semplice e versatile il controllo del proprio conto corrente. Come? Ma senza dubbio, online!

I conti correnti in valutaIl conto corrente online è ormai un’abitudine quasi consolidata per gli utenti e consumatori italiani. Di solito siamo i più conservatori, ma in questo caso, forse notando il vantaggio di questa rivoluzione, ci si è aperti al ‘nuovo’, sfruttando tutto il bello delle operazioni elettroniche che possiamo effettuare attraverso la rete informatica. Volete mettere, risparmiare il tempo evitando di stare in fila dietro alle code agli sportelli degli istituti di credito? Stesso dicasi per il pagamento delle utenze, ad oggi possibile online, direttamente nelle piattaforme di interesse.

Dagli stessi istituti di credito parte la spinta ad agevolare questo trend, la procedura che passa all’online con un vantaggio per tutti. Perché è chiaro che automatizzare i servizi bancari significa avere meno personale cui delegare dei compiti di normale routine e cui trasferire, invece, delle attività di consulenza o di vendita di prodotti finanziari.

Anche il cliente ne ricava dei vantaggi da questo utilizzo del proprio conto corrente online, che si traducono in una minore spesa di gestione del conto, perché lui diviene il protagonista delle operazioni che non richiedono alcuna specifica competenza.

I vantaggi del conto corrente online

Fra i vantaggi dei conti correnti online possiamo elencare quanto segue:

  • Compiere e gestire in tutta comodità dall’ufficio, da casa o dallo smartphone tutte le operazioni necessarie, senza perdere tempo.
  • La possibilità di verificare ogni volta che si desidera, o che se ne ha bisogno, il saldo, le operazioni effettuate, gli estratti conto.
  • La possibilità di visionare se una somma è stata accreditata sul proprio conto corrente senza dover chiamare la banca o recarsi personalmente presso gli sportelli.

Gli svantaggi del conto corrente online

I conti correnti online non rappresentano, però, soltanto dei vantaggi, ma possono comportare anche degli svantaggi, che è corretto esplicitare per una maggiore consapevolezza da parte del consumatore, che almeno saprà adottare delle precauzioni.

Chi dispone di un conto corrente online deve fare attenzione per i seguenti motivi:

  • Le operazioni online richiedono una maggiore attenzione nel conservare in modo sicuro le proprie credenziali, la password di accesso ed i depositi.
  • Bisogna avere l’accortezza di modificare periodicamente le password di accesso ai propri conti correnti online.
  • Non diffondere in nessun modo, anche involontariamente, i propri codici di accesso (la Username e la Password), in particolare evitando di scriverle per posta elettronica, qualora ce ne venga fatta richiesta. Vi sono tanti siti phishing che si spacciano per istituti di credito ed in realtà sono nati per rubare le credenziali di accesso e, quindi, i soldi dei correntisti che hanno un conto online.
  • E’ bene evitare di aprire le mail che contengono le richieste dei codici. La cosa andrebbe tempestivamente denunciata alle autorità di polizia postale.
  • Non lasciare il PC sulla pagina di accesso quando si stanno compiendo delle operazioni online, e chiudere opportunamente la scheda del pannello per evitare che altre persone possano accedere senza dover ridigitare le credenziali di accesso.
  • Tenere in luoghi distinti i codici di accesso: codice utente, username, che serve per identificare l’utente; la password di accesso con la quale si possono visualizzare i report, i movimenti, le operazioni, i saldi del proprio conto corrente. Mentre la password dispositiva, lo ricordiamo, consente di effettuare operazioni sul proprio conto corrente. Si tratta della chiave che utilizziamo per trasferire denaro, effettuare pagamenti o altro genere di operazioni.